Contenuto principale

Iniziative | 13.03.2019 | 11:26

Esposizione itinerante “Padri” e tavoli di discussione

L’Ospedale provinciale di Bolzano ospiterà, dal 16 al 31 marzo 2019, una mostra fotografica particolare. Le immagini, esposte nell’atrio principale, riguardano esclusivamente padri che rompono con i modelli tradizionali.

fotoZoomansichtfoto

Il fotografo Alfred Tschager ha fotografato, nel 2017, padri nella loro vita familiare quotidiana. Uomini che rompono con i modelli tradizionali e si prendono cura dei propri figli, li accompagnano e scoprono il mondo con loro. Grazie al sostegno dell‘Azienda Sanitaria, questa mostra fotografica itinerante si terrà in tutti gli ospedali dell’Alto Adige, con inizio il 16 marzo 2019 all’Ospedale provinciale di Bolzano.

Queste le date delle mostre nei diversi ospedali:

16.03. - 31.03.19:  Ospedale di Bolzano

01.04. - 21.04.19:  Ospedale di Bressanone

22.04. - 12.05.19.   Ospedale di Vipiteno

13.05. - 02.06.19:  Ospedale di Brunico e San Candido

07.09. - 27.09.19.   Ospedale di Silandro

28.09. - 18.10.19:  Ospedale di Merano

La figura del padre è cambiata radicalmente negli ultimi anni. I padri vivono il loro ruolo come genitori diversamente dalle madri, soprattutto all‘inizio della nuova esperienza e non potendo percepire in prima persona la crescita della prole durante la gravidanza, sviluppano altri modi di attaccamento al bambino.

Di cosa hanno bisogno i padri per dare un buon inizio alla nuova esperienza e poter costruire nel tempo un legame stretto con i propri figli?

Lo psicologo Raffaele Virgadaula e il presidente di Väter aktiv, Michael Bockhorni forniranno, in un ciclo di discussioni organizzato in collaborazione con il Forum prevenzione, una panoramica sul ruolo del padre alla nascita e nei primi anni di vita dei bambini. La prima discussione si terrà a Bolzano il 29 marzo 2019, con inizio alle ore 10.00 presso il Centro Famiglia in piazza Maria Montessori 10.

Queste discussioni, che si svolgeranno anche a Bressanone e Brunico, vogliono offrire alle organizzazioni e agli specialisti che lavorano con le famiglie, ai prossimi genitori, padri ed altri interessati l'opportunità̀ di scambiare esperienze ed evidenziare eventuali bisogni futuri.

Informazioni: Michael Bockhorni, Väter aktiv, Tel. 389 1930032, info@vaeter-aktiv.it

(GF)


foto2 Zoomansicht foto2
foto3 Zoomansicht foto3

Altre notizie di questa categoria