Contenuto principale

Anatomia e Istologia Patologica (aziendale)

Contatti

Dove siamo: ospedale, edificio centrale, 1° piano, area rossa
Primario: dott. Guido Mazzoleni 
Coordinatrice amministrativa: Teresa Di Vincenzo tel. 0471 908 145
Coordinatrice tecnica: Erica Menia tel. 0471 908 172
Accettazione: tel. 0471 908 149
Citogenetica: tel. 0471 908 170
Segreteria:
lunedì-venerdì ore 8.00-16.00
tel. 0471 908 145
fax 0471 908 175
e-mail: patolog.bz@sabes.it


A proposito di noi

Equipe medica: dott. Bulatko Andreas, dott.ssa Basciu Maria. dott. Carella Rodolfo, dott.ssa Hanspeter Esther, Kluge Reinhard, dott.ssa Lüthy Monika, Prof. dott. Negri Giovanni, dott.ssa Negri Stefania, dott.ssa Negro Rosa, dott. Riva Maurizio, dott.ssa Tauber Martina, dott.ssa Devigili Elena
Equipe biologi: dott.ssa Herz Martina, dott.ssa Höller Adelheid, dott.ssa Mian Christine, dott.ssa Christine Schwienbacher

Anatomia ed Istologia Patologica dell'Ospedale di Bolzano è una struttura con raggio d'azione provinciale, multizonale al servizio dei quattro Comprensori Sanitari dell'Alto Adige. Essa effettua le analisi macroscopiche, microscopiche, genetiche e molecolari su cellule, tessuti, organi e liquidi biologici umani indirizzate alla diagnosi di processi patologici dei più svariati tipi (dai tumori alle infiammazioni, ecc.).

Inoltre vengono effettuate indagini autoptiche su salme di persone decedute negli ospedali e sul territorio nonché quelle di competenza medico-legale richieste dal Tribunale. Il servizio svolge un importante ruolo nella prevenzione, cura e diagnosi delle malattie tumorali organizzando lo screening pap-test su scala provinciale ed effettuando tutte le diagnosi citologiche di strisci cervico-vaginali e quelle istologiche su campioni di tessuti prelevati nei vari Reparti ed Ambulatori specialistici degli Ospedali pubblici e privati. Organizza inoltre tramite il Registro Tumori lo screening mammografico per la prevenzione del carcinoma della mammella. Il ruolo del personale di Patologia è di importanza vitale per le/i pazienti negli interventi chirurgici di asportazione di tumori costituendo la risposta diagnostica di un'indagine istologica estemporanea (durante l'intervento) spesso la base per il successivo trattamento chirurgico (conservativo o mutilante).

Le indagini di tipo genetico e molecolare sono indirizzate non solo a individuare difetti cromosomici nei nascituri ma, e questo in misura sempre maggiore, ad individuare predisposizioni genetiche a determinate malattie e rivelare caratteristiche cellulari decisive per il comportamento biologico di diverse malattie, specialmente quelle tumorali. Un altro compito dell'Anatomia ed Istologia patologica è il controllo di qualità e la documentazione di eventi diagnostici e terapeutici nelle strutture sanitarie. Tutte le procedure vengono rigidamente protocollate e documentate con un sofisticato sistema di elaborazione dati elettronico e con fotografia tradizionale e digitale.

Fa parte del controllo di qualità in Medicina anche il continuo aggiornamento non solo dei propri collaboratori ma di tutte le équipe ospedaliere attraverso riunioni interdisciplinari a scadenze regolari con discussioni di casi clinici reali ed iniziative scientifiche.

In ultimo, ma non meno importante, è compito del Servizio la gestione del Registro Tumori dell'Alto Adige che raccoglie tutti i dati sulle malattie tumorali ed elabora importanti informazioni epidemiologiche sulla frequenza, la distribuzione geografica e demografica, quella per età e sesso dei singoli tipi di tumori nella Provincia di Bolzano.

 

» torna alla lista dei reparti e servizi


Modulistica

 

Opuscoli