Contenuto principale

FAQ - Domande e risposte

Ricerca

[Certificazione verde COVID-19]

Quale certificazione verde è necessaria per partecipare a una formazione in ambito lavorativo?

Per la partecipazione a una formazione professionalizzante, che permette all'apprendista di acquisire le competenze e le abilità direttamente necessarie per l'esercizio della sua professione concreta, o comunque che sia volta all’ottenimento di un diploma o titolo abilitante all’esercizio della professione, come per la formazione obbligatoria sulla sicurezza sul lavoro, si applicano le stesse che valgono per l’attività lavorativa. In tal senso, è richiesta la presentazione della certificazione verde semplice (3G), salvo per le persone a partire dai 50 anni, per le quali dal 15 febbraio è necessaria la certificazione rafforzata (2G).
Sono ugualmente sottoposti alla stessa certificazione necessaria per l’attività lavorativa i corsi di formazione in ambito lavorativo che, ai sensi del punto 2) e del punto 7) dell’ordinanza presidenziale contingibile e urgente n. 31 dell’01.10.2021, si svolgono nelle amministrazioni o nei luoghi di lavoro nel settore privato. Per gli altri corsi di formazione, che non siano indispensabili per l’esercizio dell’attività lavorativa, ma frequentati di propria iniziativa e per proprio interesse, è necessario, invece, presentare la certificazione verde rafforzata (2G).

Fonte: Ufficio del Presidente della Provincia, data: 15.01.2022

[Certificazione verde COVID-19]

Qual è la differenza tra Green Pass base (3G), Green Pass rafforzato o Super Green pass (2G) ed il Green Pass Booster?

Green Pass base (3G): indica la Certificazione verde COVID-19 attestante l’avvenuta vaccinazione anti-Sars-Cov-2, la guarigione dall’infezione Covid-19 o l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare.
Green pass rafforzato o Super Green Pass (2G): si intende soltanto la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione o guarigione.
Green Pass Booster: si intende la Certificazione verde COVID-19 rilasciata dopo la somministrazione della dose di richiamo, successiva al completamento del vaccino del ciclo vaccinale primario. Chi non ha ancora fatto la dose di richiamo potrà utilizzare il Green Pass da ciclo vaccinale primario completato o da guarigione, ma dovrà presentare contestualmente un documento, cartaceo o digitale, di un test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle 48 ore precendenti, che attesti l'esito negativo al SARS-CoV-2.
Non è richiesto il Green Pass Rafforzato per i minori di 12 anni e per coloro che hanno un’idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con Circolare del Ministero della Salute del 4 agosto 2021

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 15.01.2022

[Certificazione verde COVID-19]

Per avere il Super Green Pass o il Green Pass Booster bisogna scaricare una nuova Certificazione verde COVID-19?

Per il Super Green Pass basterà presentare agli addetti alle verifiche il Green Pass da vaccinazione o da guarigione già in tuo possesso. Sarà l’App VerificaC19 a riconoscerne la validità.
Se hai fatto una dose di richiamo (booster) di vaccino, ricorda che verrà emmessa una nuova Certificazione verde COVID-19 e riceverai via SMS o email un messaggio con un nuovo codice AUTHCODE per scaricarla. 
Se non dovessi riceverlo entro 48 ore dalla vaccinazione puoi provare a recuperarlo autonomamente su questo sito.

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 15.01.2021

[Certificazione verde COVID-19]

Per quando tempo è valida la relativa Certificazione verde COVID-19?

Il tempo di emissione e la durata della Certificazione variano a seconda della prestazione sanitaria a cui è collegata. Per ulteriori informazioni consultare questo link.

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 15.01.2022

[Certificazione verde COVID-19]

Servirà il green pass rafforzato per recarsi al lavoro?

No, sarà valido qualsiasi green pass compreso quello da test antigenico rapido o molecolare. Fanno eccezione le professioni per le quali è obbligatorio il Green Pass rafforzato.

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 15.01.2022

[Certificazione verde COVID-19]

Per utilizzare i diversi mezzi di trasporto di linea mi serve il Super Green Pass?

L'accesso ai mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale e provinciale, agli impianti di risalita e agli altri servizi di trasporto pubblico previsti dalla disciplina statale emergenziale vigente è condizionato alla presentazione del Super Green Pass.
Per il trasporto scolastico c'é un'eccezione fino al 10 febbraio 2022.
Per ulteriori informazioni consultare le Regole e disposizioni in vigore contro il COVID-19

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 15.01.2022

[Certificazione verde COVID-19]

Anche se utilizzo il mio mezzo privato ho bisogno del green pass?

Se ci si muove con un mezzo proprio all'interno del proprio Comune o verso altre Regioni/Province autonome non c'è bisogno di green pass. Ma attenzione: in zona arancione a chi non ha alcun green Pass (di base o rafforzato) lo spostamento è consentito solo per lavoro, necessità, salute o per servizi non sospesi ma non disponibili nel proprio comune.

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 14.12.2021

[Certificazione verde COVID-19]

Quale Green Pass mi serve per poter utilizzare gli impianti delle aree sciistiche?

Dal 10 gennaio 2022 nella Provincia autonoma di Bolzano per tutti gli impianti di risalita trovano applicazione le linee guide nazionali. Per ulteriori informazioni consultare le Regole e disposizioni contro il COVID-19
Coloro che utilizzano gli impianti strettamente allo scopo di esercitare l’attività lavorativa, e per l’esercizio della stessa non avrebbero altro mezzo, quindi per esempio i maestri di sci o i lavoratori degli impianti nelle stazioni a monte, come certificazione verde devono avere quella necessaria per esercitare la propria attività lavorativa.

Fonte: FAQ Governo Italiano e Segreteria Generale della Provincia, data: 15.01.2022

[Certificazione verde COVID-19]

In quali esercizi e uffici non mi sarà richiesto di esibire il Green Pass?

Per usufruire di servizi alla persona (estetisti, barbieri, parrucchieri, massaggiatori) e fare shopping nei negozi (eccetto quelli all’interno dei centri commerciali nelle zone arancioni) non c'è bisogno di Green Pass. E lo stesso vale per gli uffici pubblici: dalla circoscrizione all'anagrafe, dalle poste all'istituto di previdenza.

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 14.12.2021

[Certificazione verde COVID-19]

Devo recarmi in un centro commerciale. Ci sono differenze di accesso in base al fatto che mi trovi in zona bianca, gialla o arancione?

Per entrare nei centri commerciali in zona bianca o gialla non c'è bisogno di Green Pass. Se invece ci si trova in zona arancione, per fare shopping in un centro commerciale nei giorni festivi, prefestivi o nel weekend, serve il Green Pass rafforzato. Supermercati, edicole, librerie, farmacie o tabaccai dentro il centro commerciale: l’accesso è sempre consentito a chiunque anche in zona arancione.

Fonte: FAQ Governo Italiano, Data: 14.12.2021

« pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 pagina successiva »