Contenuto principale

Ricerca

Ospedale di Brunico | 21.05.2019

Die Rolle des Vaters rund um die Geburt und in den ersten Lebensjahren - Impulsreferat und GesprächsrundeIl ruolo del padre alla nascita e nei primi anni di vita - Introduzione e discussione

Il ruolo del padre alla nascita e nei primi anni di vita - Introduzione e discussione

La genitorialità dei padri ha un inizio diverso rispetto alle madri. I padri non sentono allo stesso modo lo sviluppo del bambino durante la gravidanza e quindi anche l‘attaccamento si sviluppa in altri modi. Tuttavia, sia i padri che le madri hanno una predisposizione intuitiva nel prendersi cura del bambino fin dal primo giorno.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 20.05.2019

Carlo Carnaghi

Test prognostico e predittivo per il carcinoma mammario

Dal mese di maggio, in Alto Adige, le pazienti con tumore al seno operato possono essere sottoposte su indicazione medica ad un test genetico in grado di definire meglio il tipo di terapia precauzionale da eseguire. In casi selezionati il test può evitare alla paziente l’impiego di una chemioterapia che si rivelerebbe inutile.

Ospedale di Merano | 20.05.2019

Al centro dell’attenzione la cura del tumore all’intestino

Al centro dell’attenzione la cura del tumore all’intestino

Venerdì scorso (17 maggio 2019) presso l’ospedale di Merano, sotto la guida del Professor Pernthaler, ha avuto luogo il congresso sulle nuove possibilità chirurgiche nel trattamento del carcinoma all’intestino retto.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 14.05.2019

Formazione medica specialistica: un successo

Formazione medica specialistica: un successo

Da poco, per l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, è nuovamente possibile offrire la formazione medica specialistica. Negli ultimi due mesi sono state effettuate le procedure di selezione per le prime discipline specialistiche. Ad un ritmo record! Tra poche settimane i primi candidati entreranno a far parte dell’Azienda sanitaria.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 10.05.2019

"Prenditi cura della vita, ovuque la incontri"

„Prenditi cura della vita, ovunque la incontri”

Questa frase di Hildegard von Bingen descrive perfettamente la professione infermieristica: ogni anno, il 12 maggio, si celebra la “Giornata internazionale dell’infermiere”. Che si tratti di ospedali, case di riposo o di cura, distretti o di pazienti bisognosi di cure domiciliari che richiedono lunghi viaggi per essere raggiunti - l’assistenza infermieristica è sempre pronta ad incontrare la vita con competenza, sensibilità e impegno.

Ospedale di Silandro | 10.05.2019

Giornata mondiale dell’ipertensione a Silandro

Giornata mondiale dell'ipertensione a Silandro

Chi vuole rimanere sano, deve conoscere i valori della propria pressione - in occasione della giornata dell’ipertensione i medici dell’ospedale di Silandro offrono gratuitamente misurazione e informazioni.

Iniziative | 06.05.2019

Malattie reumatiche autoimmuni, 10 maggio: gli esperti fanno consulenze

Malattie reumatiche autoimmuni, 10 maggio: gli esperti fanno consulenze

Venerdì 10 maggio sarà dedicato al tema delle malattie reumatiche autoimmuni. Negli Ospedali di Bolzano, Brunico e Silandro, i medici del Servizio reumatologico sono a disposizione degli interessati.

Ospedale di Brunico | 06.05.2019

Bambole e orsacchiotti

Bambole e orsacchiotti all‘ospedale di Brunico

Martedì 7 maggio dalle 10.00 alle 16.00 nell’atrio dell’ospedale di Brunico la clinica delle bambole e dei peluches aprirà le sue porte per la 4a volta.

Prevenzione | 03.05.2019

Igiene delle mani

Giornata internazionale dell’igiene delle mani

Il 5 maggio 2019 è la giornata internazionale dell’igiene delle mani. Il motto di quest’anno: “Clean care for all It‘s in your hands” (La cura pulita per tutti è nelle tue mani).

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 02.05.2019

Controllo delle autocertificazioni: istituita una hotline informativa

Controlli delle autocertificazioni: istituita una hotline informativa

Per l’assegnazione delle esenzioni ticket per motivi di reddito i cittadini e le cittadine possono rilasciare un’autocertificazione, che il Ministero dell’economia e finanze di Roma sistematicamente controlla. In caso di incongruenze l’Azienda sanitaria è tenuta a richiedere gli importi ticket indebitamente non pagati, come pure emettere una sanzione amministrativa, cosa che avviene attualmente.

« pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 pagina successiva »