Contenuto principale

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 30.07.2021 | 14:31

Vaccinazione anti-Covid, l’Azienda Sanitaria potenzia l’offerta

Alla data di ieri, 29 luglio 2021, sono state somministrate 540.989 dosi di vaccino anti-Covid. Per venire incontro alle richieste delle cittadine e dei cittadini, è stata potenziata l’offerta locale.

Vaccinazione anti-Covid, l'Azienda sanitaria potenzia l'offertaZoomansichtVaccinazione anti-Covid, l'Azienda sanitaria potenzia l'offerta

Al termine della giornata di ieri (29 luglio 2021) il numero totale di dosi somministrate era 540.989 e questo significa che, rispetto alla settimana precedente, sono state effettuate altre 18.635 vaccinazioni. Anche se in maniera meno repentina, i numeri crescono costantemente, tanto che negli ultimi sette giorni il numero delle prime dosi di vaccino è aumentato di 8.540 unità. Inoltre, nello stesso arco temporale, 10.095 persone hanno ricevuto la loro seconda dose portando a 270.787 il numero di cittadini e le cittadine completamente vaccinati, dato che corrisponde al 57,7% della popolazione vaccinabile

L’Assessore provinciale Thomas Widmann: “Proiettandoci verso l’autunno, è importante prevenire il più possibile la minaccia di un aumento del numero dei contagiati da Covid con un conseguenziale carico sul sistema sanitario. Ecco perché continueremo a mettere in campo campagne di vaccinazione mirate come i Vaxbus e le giornate vaccinali nei Comuni. Ciò al fine di immunizzare il maggior numero possibile di persone. Ogni vaccinazione è un piccolo passo verso una maggiore protezione per tutti e l’unica possibilità che abbiamo per mantenere quelle libertà che abbiamo riconquistato”. 

Il Direttore generale Florian Zerzer: “È piuttosto evidente che, come i paesi europei limitrofi, anche l’Italia stia adottando criteri sempre più severi nei confronti delle persone non vaccinate, sia per quanto riguarda la possibilità di prendere parte alle attività di svago nel tempo libero ma anche, ad esempio, per viaggiare. È opinione comune che solo le vaccinazioni possono proteggere la collettività e arginare le infezioni. Ecco perché abbiamo aumentato la nostra offerta di vaccini e sono lieto di costatare la crescita delle richieste nelle ultime settimane”. 

Purtroppo, molte persone trovano ancora difficoltà nell’ottenere il Greenpass. In tal senso, l’Azienda Sanitaria sta lavorando incessantemente sulle eventuali correzioni da apportare, quando queste siano attuabili attraverso il proprio sistema informatico. Solo nel corso di questa settimana, sono state sanate più di 2.000 posizioni.  

Si coglie l’occasione per ricordare anche che tutti gli interessati possono scaricare una app per verificare il Greenpass: sotto "VerificaC19", il codice QR stampato o visualizzato su uno smartphone può essere facilmente letto.

Dal momento della partenza del Vaxbus a ieri, 8.960 altoatesini/e hanno effettuato la vaccinazione a bordo di uno dei tre Vaxbus. Nel Vaxbus 1 sono state somministrate 4.363 dosi, nel Vaxbus 2, 3.827 e nel Vaxbus 3, 770 (partito questa settimana). Un quarto autobus affiancherà gli altri a partire dalla prossima settimana. 

Molte vaccinazioni hanno avuto luogo senza prenotazione anche nel contesto dell’iniziativa “Vaccinazioni a due passi da casa”. Il prossimo lunedì 2 agosto, presso l’azienda Finstral a Renon (Auna di sotto), si terranno le immunizzazioni per i dipendenti della suddetta impresa nonché per quelli della Loacker e della Lobis (inclusi i familiari). Tutti gli altri interessati possono presentarsi a partire dalle 15:30 senza prenotazione.

Tutte le persone dai 12 anni in su possono aderire alla campagna vaccinale. I minorenni devono essere accompagnati da almeno un genitore.

Tutti i moduli necessari per la vaccinazione possono essere scaricati al seguente link: www.vaccinazioneanticovid.it/it/downloads

Gli appuntamenti per le vaccinazioni possono essere prenotati online sulla pagina web https://sanibook.sabes.it/ oppure telefonicamente dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 16:00 tramite il Centro Unico di Prenotazione Provinciale: tel. 0471 100999 o 0472 973 850. 

Informazioni sulla vaccinazione obbligatoria del personale sanitario (al 29.07.2021) 

Personale sanitario non vaccinato: totale 3.967, Azienda sanitaria: 1.333; personale esterno: 2.634

Persone che nel frattempo si sono fatte vaccinare: totale: 1.748; Azienda sanitaria: 597; personale esterno: 1.151

Persone che hanno ricevuto un appuntamento per la vaccinazione: totale: 1.201; Azienda sanitaria: 559; personale esterno: 642

Persone che hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 480; Azienda sanitaria: 242; personale esterno: 238

Persone che non hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 721; Azienda sanitaria: 317; personale esterno: 404; 

Accertamenti in corso: totale: 379; Azienda sanitaria: 313; personale esterno: 66 

N.B.: i dati riportati sono da considerarsi provvisori, in quanto nella gestione della procedura risultano coinvolti tanti attori (Provincia autonoma di Bolzano, Azienda sanitaria, Ordini professionali, diversi datori di lavoro, et.al.) e le persone interessate possono aderire alla vaccinazione in ogni fase della procedura.

L’attuale rapporto sui vaccini - I dati più importanti in breve
Di seguito sono riportati i dati più importanti (stato: 29.07.2021) relativi alle vaccinazioni già effettuate in Alto Adige. 

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana precedente)

Dosi di vaccino somministrate: 540.989 (+18.635)

Prima dose: 298.248 (+8.540)

Seconda dose: 242.741 (+10.095)

Persone completamente vaccinate: 270.787 (+11.994)

Vaccinazioni per gruppi

Persone over 80

A questo gruppo appartengono 33.732 persone

Prima dose: 28.054

Seconda dose: 26.055

Persone over 70

A questo gruppo appartengono 46.417 persone

Prima dose: 38.687

Seconda dose: 34.559

Persone over 60

A questo gruppo appartengono 58.927 persone

Prima dose: 45.804

Seconda dose: 39.979

Persone over 50

A questo gruppo appartengono 84.804 persone

Prima dose: 59.266

Seconda dose: 50.747

Persone over 40

A questo gruppo appartengono 74.448 persone

Prima dose: 47.817

Seconda dose: 38.856

Persone over 30

A questo gruppo appartengono 63.481 persone

Prima dose: 34.414

Seconda dose: 24.150

Persone over 20

A questo gruppo appartengono 61.285 persone

Prima dose: 32.061

Seconda dose: 21.375

Persone tra 16-19 anni

A questo gruppo appartengono 23.242 persone

Prima dose: 9.505

Seconda dose: 5.846

Persone tra 12-15 anni

A questo gruppo appartengono 23.121 persone

Prima dose: 2.640

Seconda dose: 1.174


Persone ultrafragili e caregiver

A questo gruppo appartengono ca 19.600 persone

Prima dose: 18.503

Seconda dose: 13.383


Persone, già protette da infezione Covid, perchè vaccinate rispettivamente testate positive al Covid negli ultimi 3 mesi: Gruppo Target: 80+: 83,6%; 70+: 83,9%; 60+: 78,5%; 50+: 71,1%; 40+: 66,0%; 12-39: 48,5%.

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino

Pfizer BioNTech

Prima dose: 199.238

Seconda dose: 171.276

Cicli di vaccinazione completati: 86,0%

Moderna

Prima dose: 29.796

Seconda dose: 26.313

Cicli di vaccinazione completati: 88,3%

Vaxzevria (ex AstraZeneca)

Prima dose: 60.403

Seconda dose: 45.152

Cicli di vaccinazione completati: 74,8%

Johnson & Johnson

Prima dose: 8.811

Cicli di vaccinazione completati: 100%

 

Forniture previste (02.08. – 23.08.2021)

Pfizer BioNTech: 70.200 dosi

Moderna: 32.450 dosi

Vaxzevria (ex AstraZeneca): 0 dosi

Johnson & Johnson: 0 dosi

Totale dosi: 102.650

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

 

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige

(SF/RL)



Altre notizie di questa categoria