Contenuto principale

Psicologia in Ospedale

Contatti

Dove siamo: ospedale, padiglione multifunzionale, pianoterra, area azzurra
Direttrice: dott.ssa Mariantonietta Mazzoldi
Segreteria: il Servizio può essere contattato dal lunedì al venerdì orario 8 alle 12.30 e 13.30-16.00
tel. 0471 909 884
fax 0471 907 467
e-mail: ServiziodiPsicologia@sabes.it


A proposito di noi

Equipe psicologica: dott.ssa Bibiana Bonapace, dott.ssa Donata Cevales, dott.ssa Sonia Concini, dott.ssa Dheeba Corazzola, dott.ssa Patrizia Donolato,  dott.ssa Petra Galantini,  dott.ssa Marcella Perconti, dott. Alessio Soppelsa, dott.ssa Nicole Pastore, dott.ssa Martina Pircher,  dott. Daniela Moroder, dott.ssa Barbara Schönthaler, dott.ssa Vera Unterhuber

Le problematiche

Le principali problematiche di cui la Psicologia Ospedaliera si occupa riguardano l'ambito della Psicologia della Salute, in particolare:

  • Il disagio psicologico che, anche se in misura diversa, accompagna ogni esperienza di malattia

  • La sofferenza emotiva conseguente alle modificazioni spesso prodotte nella vita personale, familiare, lavorativa dalla malattia

  • Gli effetti che la sofferenza emotiva, conseguente ad una malattia, ha sul paziente, sui familiari e sugli operatori 

Gli ambiti di intervento

Modalità generali
L'équipe degli Psicologi Ospedalieri ha l'obiettivo di sviluppare programmi di intervento specifici, concordati con i singoli reparti o servizi ma opera con omogenee modalità:

  • Banca dati dell'utenza

  • Formulazione di protocolli specifici per le varie aree di intervento

  • Rilevazione statistica e analisi dei dati

  • Valutazione dell'andamento del trattamento terapeutico

  • Follow-up

  • Supervisione

  • Aggiornamento

  • Ricerca

Ambiti specifici

Nell'ottica di quanto sopra detto, all'interno dell'Ospedale sono stati avviati una serie di progetti di lavoro definiti con l'équipe dei vari reparti:

Oncologia (dott.ssa Cevales, dott.ssa Mazzoldi, dott.ssa Perconti, dott.ssa Pircher, dott. Soppelsa, dott.ssa Schönthaler, dott.ssa Unterhuber)

Obiettivo: sviluppo di una collaborazione con l'équipe medica nella gestione delle problematiche emotive del malato nella fase di diagnosi, cura e riabilitazione tramite protocolli di intervento rivolti a quei pazienti che vedono la propria Qualità di Vita gravemente compromessa a causa della malattia.
Modalità operative: sostegno al paziente ed alle famiglie nella gestione delle problematiche emozionali legate allo stato di malattia e collaborazione con l'équipe per migliorare il procedere medico, favorendo la compliance e riducendo gli effetti collaterali della chemioterapia influenzati dallo stato emotivo.

Geriatria (dott.ssa Bonapace, dott.ssa Galantini)
Il programma, gestito in collaborazione con l'équipe del Servizio di Day Hospital, si articola in due ambiti operativi:

  • Valutazione: valutazione della qualità di vita, somministrazione di un protocollo neuropsicologico, osservazione longitudinale
  • Intervento sulla/sul paziente e sui famigliari: coinvolgimento nei programmi di riabilitazione nel quotidiano

Cardiologia (dott.ssa Donolato, dott.ssa Corazzola)
Intervento di psico-cardiologia: Con l'équipe medica è stato definito un protocollo di intervento che si struttura in varie fasi:

  1. Nel corso della degenza diagnosi psicologica nelle/nei pazienti affetti da IMA, post-operati e portatori di defibrillatore impiantabile
  2. Appoggio psicologico al ritorno nel normativo quotidiano
  3. Training cognitivo-comportamentale nella prevenzione secondaria dei fattori di rischio cardiovascolari
  4. Follow-up della qualità di vita rispetto alla malattia

Neurologia (dott.ssa Mazzoldi, dott.ssa Pircher, dott.ssa Unterhuber, dr. Soda)

  • Valutazione Neuropsicologica del deterioramento cognitivo
  • Intervento psicoterapeutico in patologie croniche

Pneumologia (dott.ssa Mazzoldi)

  • Protocollo di intervento psiconcologico

Ginecologia (dott.ssa Perconti)

  • Protocollo di intervento psiconcologico
  • Collaborazione nella fecondazione assistita
  • Valutazione ed intervento psicoterapico in IVG

Dermatologia (dott. Soppelsa)

  • Protocollo di intervento psiconcologico

Otorinolaringoiatria (dott. Soppelsa)

  • Protocollo di intervento psiconcologico
  • Protocollo di intervento per rinosettoplastica
  • Protocollo di intervento per otoplastica

Pediatria (dott. Collino, dott.ssa Cevales, dott.ssa Mazzoldi, dott.ssa Pastore)

  • Protocollo di intervento psiconcologico
  • Protocollo intervento per bambina/o affetta/o da diabete
  • Valutazione neuropsicologica

Consultorio di genetica medica (dott.ssa Mazzoldi)
In accordo con  la/il genetista e le assistenti sanitarie ci si propone di:

  • Offrire all'utente affetto da malattie genetiche ed alla sua famiglia un supporto psicoterapeutico nei casi in cui la patologia presente generi disagi psicologici tali da aggravare ulteriormente la qualità di vita
  • Offrire una valutazione del possibile impatto emozionale nella diagnostica pre-clinica e supporto psicoterapeutico nella comunicazione della diagnosi di malattie genetiche gravi

Nefrologia (dott.ssa Galantini)
L'intervento psicologico si rivolge a:

  • Pazienti in dialisi
  • Pazienti sottoposti a trapianto renale

Trapianti d'organo (dott.ssa Mazzoldi)

  • Valutazione psicodiagnostica pre-trapianto con l'utilizzo di un protocollo concordato nell'ambito del gruppo di lavoro AIRT
  • Intervento di valutazione psicodiagnostica post-trapianto
  • Eventuale intervento psicoterapeutico per la/il paziente e/o la famiglia pre- e post-trapianto

Riabilitazione cognitiva (dott.ssa Mazzoldi, dott.ssa Pircher, dott.ssa Unterhuber, dott.ssa Pastore, Dr. Mirco Soda)
L'attività psicologica, inserita nel programma di intervento condotto da un'équipe composta da neurologo, fisiatra, logopedisti, fisioterapisti, ergoterapisti, prevede due fasi:

  • Valutazione neuropsicologica
  • Intervento

sulla/sul paziente:

  • Training cognitivo
  • Sostegno psicoterapeutico

con la famiglia:

  • Informazione
  • Gestione sul piano relazionale.

Malattie infettive (dott.Soppelsa)
Day Hospital

  • Counseling per pazienti che effettuano il test HIV per la prima volta
  • Counseling per pazienti che sviluppano sieroconversione HIV
  • Consulenza al personale infermieristico

Reparto

  • Consulenza alle/ai pazienti allettati
  • Consulenza ad assistente sociale del Reparto
  • Collaborazione e coordinamento volontari per AIDS

Servizio Dietetico e di Nutrizione clinica (dott.ssa Mazzoldi, dott.ssa Perconti, dott.ssa Corazzola)

  • Screening di valutazione psicologica di tutti gli utenti che si rivolgono al Servizio Dietetico
  • Protocollo di intervento nel trattamento dell'Obesità
  • Protocollo di intervento nel trattamento dell'Anoressia
  • Protocollo di intervento nel trattamento della Bulimia

Consulenze ad altri reparti ospedalieri

Su richiesta specifica si attua attività di consulenza nei reparti in cui non sono ancora stati definiti progetti specifici di intervento

Supervisione al personale

Metodiche e tecniche utilizzate
Gli strumenti e i metodi che le/gli psicologhe/i ospedalieri utilizzano sono quelli tipici della psicologia clinica in quanto svolgono attività di psicodiagnosi, counseling psicologico, riabilitazione psicologica, psicoterapia individuale, familiare e di gruppo, neuropsicologica clinica, ricerca, didattica.


Ambulatori

Visita psicologica, psicoterapia per pazienti degenti e loro familiari, valutazione neuropsicologica

Dove: padiglione multifunzionale, pianoterra, area azzurra
Quando: lunedì-venerdì ore 8.30-17.00
Prenotazioni: tel. 0471 909 884
Accesso: con richiesta diretta del medico specialista del reparto, dei medici specialisti territoriali e di medicina legale

Ambiti di intervento per adulti ed età evolutiva

Psiconcologia, Neuropsicologia, Psicogeriatria Cardiopsicologia, Malattie croniche, Psicologia dell’emergenza e Psicotraumatologia

 

» torna alla lista dei reparti e servizi