Contenuto principale

News

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 21.12.2021 | 11:57

«In power play contro il Covid»

Anche l’HC Pustertal scende in campo accanto all’Azienda sanitaria dell’Alto Adige nella lotta la Covid prendendo parte alla campagna “Più forte di prima”. Domani, 22.12, l’intera squadra si sottoporrà alla terza dose.

Tomas ShollZoomansichtTomas Sholl

In alto le stecche con orgoglio, senso di responsabilità e appartenenza al territorio, che vive un momento non facile per via dei contagi in rialzo. Quella di schierarsi apertamente a favore dei vaccini e contro il Covid è una scelta di campo importante, che l’HC Pustertal reclama propria facendolo ad alta voce.
L’intera squadra, infatti, domani si sottoporrà alla dose booster, per ribadire con i fatti la propria scelta.

Non a caso, i “lupi” della Val Pusteria hanno deciso di aderire alla campagna pro vaccinazione “Più forte di prima”.

Ecco il commento di Daniel Glira, difensore dei Wölfe: «Ho scelto di vaccinarmi per difendere le persone che mi sono accanto. Come sportivo, la forma fisica e la salute sono fondamentali per me e i vaccini rappresentano la migliore chance che abbiamo per ritornare alla normalità».

Sulla stessa lunghezza d’onda, anche l’attaccante Stephan Deluca: «Per me la salute è una delle cose più importanti e poi se mi sono vaccinato è anche per proteggere i miei cari. Solo se combattiamo insieme saremo in grado di vincere questa battaglia fuori dal campo».

Florian Zerzer, Direttore generale dell’Azienda sanitaria: «Vedere così tanti sportivi di successo vaccinarsi deve essere motivo di riflessione per chiunque. La nostra speranza è che coloro che non hanno ancora fatto la prima dose o il booster scelgano di seguirne il buon esempio, facendo una scelta che protegge se stessi, i propri cari e tutta la società altoatesina. Il nemico è il Covid, non gli scienziati e i medici che hanno lavorato senza sosta per metterci a disposizione i vaccini». 

Da Erich Falkensteiner, presidente della società pusterese, l’appoggio all’operato dell’Azienda sanitaria arriva incondizionatamente: «Per l’HC Pustertal è d’obbligo sostenere tutte le campagne vaccinali contro il coronavirus. L’Azienda sanitaria sta facendo un lavoro enorme da quasi due anni e vorremmo cogliere l’occasione per ringraziarla dell’impegno disinteressato a salvaguardia del benessere di tutti. Così come quella dei nostri giocatori, tutti vaccinati, anche la salute dei nostri tifosi è di grande interesse per noi. Siamo sicuri che grazie ai vaccini l’importante vittoria contro la pandemia che stiamo aspettando da tanto può essere raggiunta».

Informazioni per i media:
Ripartizione comunicazione, Azienda sanitaria dell'Alto Adige

(RL)


Daniel Glira Zoomansicht Daniel Glira
Stephan Deluca Zoomansicht Stephan Deluca
Simon Berger Zoomansicht Simon Berger

Altre notizie di questa categoria