Contenuto principale

News

Iniziative | 04.02.2022 | 14:08

Ospedale provinciale di Bolzano: „World Cancer Day“

Stasera, in occasione della “Giornata mondiale contro il cancro”, le insegne sulla colonna antistante all’Ospedale, si tingeranno di rosso. In Ospedale, durante la giornata, si svolgeranno diversi eventi musicali e all’ingresso è presente uno stand informativo sulla prevenzione.

musicista nella nuova clinicaZoomansichtmusicista nella nuova clinica

Venerdì, 4 Febbraio 2022 si celebra il “World Cancer Day”, una campagna di sensibilizzazione sul tema cancro promossa dalla UICC (Union for International Cancer Control) e sostenuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). 

Anche il Comprensorio sanitario di Bolzano partecipa attivamente a questo evento di portata mondiale organizzando una serie di concerti svolti nel corso della giornata. Gli intermezzi musicali, che si svolgono in diverse aree dell'Ospedale Provinciale, hanno incontrato l’approvazione unanime di pazienti, collaboratori e visitatori. Durante la giornata, alcuni "Donatori di musica", talenti della scena musicale locale, si sono esibiti nel Giardino d'Inverno, nell'atrio antistante il Day Hospital di Oncologia Medica e nella Nuova Clinica. “La musica unisce, regala sollievo, gioia e per qualche instante ci trasporta lontano dai problemi di quotidianità anche in un ambiente ospedaliero che viene spesso associato a momenti di dolori e malattia,” con queste parole il coordinatore amministrativo del Comprensorio sanitario di Bolzano Luca Armanaschi accoglie i donatori di musica ringraziandoli per il loro impegno.

 I will I can, lo slogan scelto per questa edizione, riassume l’importanza e l’impegno nella prevenzione e nella ricerca per la lotta contro il cancro”. sottolinea Luca Calabrese, Primario del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Bolzano. Concetto ribadito anche dalla Primaria del Reparto di Oncologia medica Judith Stocker, soprattutto in questo periodo emergenziale.

Giulio Donazzan, ex Primario di Pneumologia dell’Ospedale di Bolzano, ora presidente della Lega per la lotta contro il cancro dell'Alto Adige (LILT) che quest’anno compie, a livello nazionale 100 anni e locale 36 anni di lotta al fianco dei pazienti oncologici evidenzia l’importanza del lavoro svolto dai volontari delle numerose Associazioni.

All’ingresso principale dell’Ospedale provinciale, i volontari della Lega per la lotta contro il cancro dell'Alto Adige (LILT) e dell’Associazione Assistenza Tumori Alto Adige sono a disposizione di pazienti e visitatori per fornire informazioni sull’importanza della prevenzione del cancro.

Il direttore generale Florian Zerzer, coglie l’occasione offerta da questa giornata, per ringraziare tutti i collaboratori dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, le associazioni e i volontari per l’impegno profuso nella lotta contro il cancro.

 

 

(WS)


musicista Zoomansicht musicista
musicista ancora da solo nel Giardino d´Inverno (senza maschera per la foto) Zoomansicht musicista ancora da solo nel Giardino d´Inverno (senza maschera per la foto)
infostand Zoomansicht infostand
le insegne dell´Ospedale in rosso Zoomansicht le insegne dell´Ospedale in rosso
musicista Zoomansicht musicista

Altre notizie di questa categoria